banner

Notizia

Apr 14, 2023

La tecnica del passante per cintura è un'altra opzione per la fissazione sclerale del complesso borsa/lente

Questo mese,Dott.ssa Cathleen M. McCabe,spiega le complessità della tecnica del passante per cintura da lei sperimentata per evitare la necessità di sostituire la IOL in caso di IOL nella borsa lussata.

Amar Agarwal, MS, FRCS, FRCOphthComplicazioni OSN Consultare l'editore

Le lussazioni tardive della IOL nella borsa sono la ragione principale per la sostituzione di una IOL. I fattori precipitanti la lussazione includono pseudoesfoliazione, precedente intervento chirurgico agli occhi (vitrectomia della pars plana), miopia assiale, sfregamento degli occhi, trauma, fimosi capsulare (retinite pigmentosa), invecchiamento, uveite, precedente intervento chirurgico vitreoretinico, diabete, dermatite atopica, precedente glaucoma acuto ad angolo chiuso attacco, disturbi del tessuto connettivo e complicata chirurgia primaria della cataratta.

Molto spesso è necessaria una vitrectomia anteriore, seguita dall'impianto di una diversa IOL secondaria. Questa IOL secondaria deve essere supportata nella camera anteriore con fissazione dell'iride o mediante una varietà di tecniche di fissazione sclerale. Nel 2017, il medico Shin Yamane ha pubblicato una tecnica innovativa per la fissazione sclerale in base alla quale una IOL in tre pezzi potrebbe essere supportata nella sclera esternando l'aptica e formando una flangia all'estremità dell'aptica con cauterio portatile a bassa temperatura. La flangia viene quindi sepolta negli strati superficiali della sclera per un supporto stabile a lungo termine della lente.

Questa tecnica è diventata rapidamente il metodo preferito da molti chirurghi per la fissazione sclerale con una IOL secondaria poiché evita la necessità di una perimetria congiuntivale. Sergio Canabrava, MD, è stato il primo a pubblicare l'utilizzo di una tecnica a doppia flangia con sutura in polipropilene per fissare una IOL secondaria posizionando un segmento di sutura attraverso un occhiello, una finestra in una IOL o un aptico ad anello chiuso.

Per evitare la necessità di sostituire la IOL in caso di IOL nella borsa lussata, all'inizio del 2019, ho iniziato a utilizzare una modifica della tecnica di fissazione aptica intrasclerale flangiata (tecnica Yamane) utilizzando un pezzo di 5-0 o 6-0 sutura in polipropilene da avvolgere attorno a un aptico, attraverso il sacco capsulare, attraverso la sclera e quindi ancorato su entrambe le estremità da flange create con cauterio portatile creando un metodo di fissazione sclerale con "passante per cintura" (Figura 1). I primi due casi che ho trattato in questo modo erano pazienti con IOL multifocali che avevano un forte desiderio di mantenere, se possibile, la loro IOL originale. I passaggi per la tecnica del passante per cintura sono i seguenti.

1. Segnare 2 mm posteriormente al limbo nell'area di massima zonulopatia/lussazione e 180° di distanza se si posiziona un passante per cintura accoppiato (Figura 2).

2. Piegare un ago TSK calibro 30 vicino al mozzo.

3. Tagliare una sezione di sutura in polipropilene 6-0 in modo smussato e testare la sutura nel lume dell'ago per assicurarsi che passi facilmente (Figura 3).

4. Posizionare un'estremità della sutura in polipropilene nella camera anteriore con l'estremità orientata verso l'asse contrassegnato.

5. Passare l'ago calibro 30 appena posteriormente al punto contrassegnato a 2 mm e farlo passare attraverso la congiuntiva e la sclera, dietro il sacco capsulare, e poi attraverso il sacco capsulare tra l'ottico e l'aptico, vicino alla giunzione ottico-aptica . Le pinze intraoculari sono spesso utili per far avanzare l'ago attraverso il sacco capsulare (Figura 4).

6. Alimentare la sutura in polipropilene nel lume dell'ago con micropinze intraoculari (Figura 4).

7. Ritirare l'ago dalla cruna.

8. Afferrare la sutura esternalizzata e creare una flangia di sicurezza con cauterio a bassa temperatura (flangia grande).

9. Posizionare l'estremità libera del segmento di sutura attraverso la stessa incisione nella camera anteriore.

10. Passare un secondo ago piegato calibro 30 appena anteriormente al segno di 2 mm, 0,5 mm più vicino al limbo rispetto al passaggio precedente dell'ago. Far avanzare l'ago attraverso la congiuntiva e la sclera e nel solco davanti al complesso sacca/IOL.

11. Inserire l'estremità posteriore del segmento di sutura nel lume dell'ago.

12. Ritirare l'ago dalla cruna.

13. Rimuovere l'allentamento e regolare la tensione della sutura per centrare la IOL. Una volta posizionati due passanti della cintura, stringere lentamente il passante su entrambi i lati ritirando altra sutura attraverso la congiuntiva. Stringere gradualmente i lati alternati, osservando finché la IOL non è centrata, planare e alla distanza appropriata dalla superficie posteriore dell'iride.

CONDIVIDERE